Wikia

Beyblade Wiki

Gingka Hagane

Discussione0
54pagine in
questa wiki

Questo è un articolo sul personaggio dell'anime. Per la controparte del manga con lo stesso nome, vedi qui.

"La vera forza di un Beyblade non ha niente a che fare con la sua potenza d'attacco o la sua resistenza, il Bey attacca spinto dall'energia del blader che lo guida, è in grado di captare e assorbire tutta l'energia del cosmo. Il tuo cuore trae forza da questo cielo stellato e la riversa nel Bey."

—Gingka a Kenta Yumiya , È arrivato Pegaso

Gingka Hagane
Gingka 019.png
Biografia

Sesso

Maschio

Età

- 12 (Metal Fusion)

- 13 (Metal Masters)

- 14 (Metal Fury)

- 21 (Shogun Steel)

Beyblade precedenti

- Storm Pegasus 105RF

- Galaxy Pegasus W105R²F

- Cosmic Pegasus F:D

- Samurai Ifraid W145CF

Beyblade attuale

Samurai Pegasus W105R²F

Parenti

Ryo Hagane (Padre)

Amici

Kenta Yumiya, Madoka Amano, Tsubasa Otori, Yu Tendo, Kyoya Tategami, Masamune Kadoya, Yuki Mizusaw, King, Tithi, Aguma, Hyoma, Hkaru Hasama, Benkei Hanawa e Zyro Kurogane

Rivali

Kyoya Tategami, Ryuga, Masamune Kadoya, Julian Konzern, Dashan Wang, Chris

Nemici

Rago, Nemesis, il Sole Nero, Damian Hart, Dr. Ziggurat e Doji

Occupazione

Campione del Battle Bladers, Leader del Team Galassia Gan Gan, Blader Leggendario (Blader delle Quattro Stagioni: Autunno), "#1 Blader del Mondo"

Gingka Hagane (鋼 銀河, Hagane Ginga) è il primo protagonista della Metal Saga.

Gingka Hagane possiede il titolo di “#1 Blader del mondo”, fa parte dei Blader delle Quattro Stagioni, rappresenta la stagione dell’autunno. Gingka è conosciuto in tutto il mondo per aver salvato il mondo in tre occasioni. Al termine della corruzione di L-Drago su Ryuga e di Nebula Oscura, ha distrutto il Nucleo a Spirale, potenziato dall’energia di Faust e Twisted Tempo e più di recente, ha sconfitto il Dio della Distruzione, Nemesis.

Nell’anime, ha usato tre Beyblade: Storm Pegasus, Galaxy Pegasus e Cosmic Pegasus. È nativo di Komamura. Dalla ricerca del Bey Proibito, ai campionati di Beyblade e dal ritrovo dei Blader Leggendari, ha trovato diversi amici e nemici.

È un ex membro del team Galassia Gan Gan, ed è accompagnato dal valore dello spirito del blader, oltre che dalla forza dell’amicizia. Ritornerà in Beyblade: Shogun Steel, come mentore di Zyro Kurogane, con un nuovo Bey, Samurai Pegasus W105R²F.

Aspetto:

Gingka ha capelli a punta rosso scuro. Indossa una bandana azzurra con il design giallo di un mistico animale su di essa, ovvero Pegaso, ma ha solo un'ala (a differenza del padre che ne ha due). Il suo design di Pegaso, non avrà due ali, fino alla serie Metal Fury, dove il design sarà bianco e rosso. Ha inoltre due occhi marroni dorati e un piccolo cerotto bianco sul naso. Gingka indossa solitamente una lunga sciarpa bianca intorno al collo, una giacchetta blu a maniche corte, una maglietta gialla, guanti tagliati alle dita azzurri e bianchi, pantaloni neri, scarpe rosse e grigie e intorno alla vita tiene una cintura rossa e marrone.

In Shogun Steel, i suoi capelli sono più lunghi, indossa una giacchetta blu con linee bianche, una maglietta nera, guanti tagliati alle dita marroni, pantaloni neri e scarpe da ginnastica. Indossa ancora la sua bandana azzurra con il motivo di Pegaso bianco.

Nella cintura tiene gli accessori di Pegasus, da adoperare quando ne ha bisogno.

Personalità:

Gingka è calmo, allegro e adora disputare incontri di Beyblade, insieme al suo Bey, Pegasus, protegge i suoi amici e salva il mondo dai pericoli. Dopo aver subito una sconfitta è un po' preoccupato, ma è sempre pronto a ricominciare a lottare. Non importa quanti avversari affronta e se si trova in svantaggio, non si tira mai indietro di fronte a una sfida. Gingka è sempre pronto a combattere, non si arrende mai e si batte fino alla fine.

Beyblade: Metal Fusion/ Metal Fight: BeybladeModifica

È arrivato Pegasus

Gingka Hagane è un blader con un atteggiamento tranquillo e con la passione per il Beyblade, anche per aiutare le persone bisognose. Gingka, arrivato in città si imbatterà nei Face Hunters, blader che rubano i punti ai blader più deboli, in quel momento stavano attaccando Kenta Yumiya. Gingka

Gingka salva Kenta

interviene per salvare il ragazzino, sconfiggendo Benkei e gli altri, senza alcuna difficoltà, grazie all'aiuto del suo Storm Pegasus. I due ragazzi, stringono in fretta amicizia, Gingka rivela di essere in viaggio per il paese alla ricerca di forti avversari e spiega a Kenta la forza dei Bey, ovvero il potere del blader che lo controlla grazie allo spirito del suo cuore.

Il giorno dopo, Gingka viene sfidato dai Face Hunters, nella loro cosidetta "Battaglia dei cento Bey", che consiste nell'affrontare 100 Beyblade contemporaneamente. Gingka accetta la sfida e dimostra la sua forza, dovuta al suo spirito del blader, così sconfigge i Face Hunters sotto gli occhi increduli di Kenta. Gingka, dopo questa battaglia, accende una rivalità con Kyoya, il leader dei Face Hunters.

Nel frattempo, Gingka e Kenta conoscono Madoka, una ragazza che si occupa delle riparazioni dei Beyblade e che si offre di riparare Pegasus. In attesa della riparazione di Pegasus, Gingka si ferma al B-Pit perché non vuole

Gingka VS Kyoya

separarsi dal suo amico. Kenta, viene nuovamente bersagliato dai Face Hunters che gli rubano Sagittario e sfidano Gingka. Quando Gingka viene a scoprire l'accaduto, si precipita nel luogo stabilito nonostante Pegasus non sia ancora stato riparato. Ora dovrà vedersela con il leader dei Face Hunters, Kyoya e il suo Rock Leone. Gingka riuscirà ad abbattere il "Muro Insormontabile" di Leone, grazie alla sua mossa, "Stella Cadente", perché ha capito che Leone è più debole se colpito dall'alto.

Gingka salva così Sagittario, mentre Kyoya è furioso per la sconfitta, incontra un uomo che gli offre la possibilità di vendicarsi di Gingka. Gingka è voluto come allenatore per Kenta e per i suoi amici, ma si rifiuta di insegnare loro, perchè non è quel genere di persona.

Battaglia contro Nebula Oscura

Poco tempo dopo la sua battaglia con Kyoya, Gingka si ritrova contro l'ex-Face
Gingka lancia Storm Pegasus.jpg
Hunter, Benkei, possessore di un nuovo Bey, Dark Bull, donato da Doji, con lo scopo di sconfiggere Gingka e riavere Kyoya. Gingka combatte contro Benkei in una battaglia accesa, alla fine trionfa Gingka. Gingka fronteggerà altri avversari come Hikaru, Tetsuya,  mentre Kyoya ha terminato l'allenamento proposto da Doji, pronto per vendicarsi di Gingka.

Al ritorno, Kyoya sconfigge Kenta e Benkei, causando ferite ai suoi avversari. Gingka appena vede come sono stati ridotti i suoi amici, si arrabbia con Kyoya e decide di sfidarlo di nuovo. La battaglia si svolge di sera, Gingka nota il cambiamento di Kyoya, mentre altri blader assistino al loro combattimento, tra cui anche Doji, sicuro della vittoria di

Gingka combatte una seconda volta contro Kyoya

Kyoya su Gingka. Gingka è in grande difficoltà, ma il suo spirito è ancora sveglio e utilizza la sua potenza per creare una nuova mossa, "Pioggia di Meteore". Ancora una volta, Gingka ha la meglio su Kyoya, ma con sua grande sorpresa arriva Doji che si spinge per parlare di Nebula Oscura e attacca Kyoya, Gingka arrabbiato, cerca di inseguirlo, ma lo perde di vista. I suoi amici domandano a Gingka l'accaduto, dopo molti dubbi, il ragazzo rivela loro quello che sa su Nebula Oscura. Quest'ultima è una malvagia organizzazione che vuole risvegliare il Bey Proibito, Lightning L-Drago, un Bey che contiene un potere malvagio dentro di sé, molto pericoloso.

Dopo molte ricerche, Gingka e i suoi amici, trovano il castello di Nebula Oscura, con l'aiuto di Kyoya, così, Gingka, Kenta, Madoka, Benkei e Kyoya fanno irruzione nel castello. Ad attenderli ci sono molte trappole, ma non riescono

Gingka incontra Ryuga

a fermare Gingka e i suoi amici. Gingka si imbatte finalmente in Doji e si vendica di lui, sconfiggendolo, tuttavia la loro energia sprigionata è servita a risvegliare L-Drago e quindi anche il suo blader, Ryuga. Gingka e Doji escono dal castello e incontrano il risvegliato Ryuga. Gingka sfida immediatamente Ryuga, in cerca di vendetta per la morte di suo padre. Ryuga accetta e sconfigge senza alcun problema il suo avversario, lasciando Gingka e co scioccati.

Ritorno al villaggio del Beyblade

Gingka, sconfitto da Ryuga, è rimasto traumatizzato, pensa quindi di tornare al suo paese natale, Komamura, nella speranza di trovare un modo per battere L-Drago. A Komamura si riunisce a Hyoma e Hokuto, suoi vecchi amici e racconta loro la sua sconfitta. Per diventare più forte, Gingka decide di scalare una montagna per trovare una

Gingka ha la pergamena

pergamena, dove è scritto come diventare più forti. I suoi amici preoccupati per lui, giungono a Komamura per cercarlo, ma scoprono che è già in viaggio.

Gingka sta affrontando il maltempo, il freddo e la ripida montagna, ma non si arrende e raggiunge il luogo dove è nascosta la pergamena. Gingka scopre che la pergamena è stata scritta da suo padre, Ryo Hagane, dove dice al figlio di non mollare, ricordandogli lo spirito del blader che Gingka ha perso dopo la battaglia contro Ryuga.

Gingka, armato nuovamente del suo spirito del blader, ritorna al villaggio, lì incontra i suoi amici. Prima di tornare in città, Gingka e Hyoma mostrano agli amici, il villaggio e i posti in cui si allenavano da piccoli, tra cui la voragine verde, uno stadio speciale, creato da un meteorite. Hyoma sfida Gingka a Beyblade nel loro stadio speciale, Gingka accetta volentieri la sfida del suo amico. Pegasus dovrà vedersela con Rock Aries, il Bey di Hyoma, riuscirà a batterlo, creando un buco nello stadio e usando la sua Mossa Speciale per il colpo finale. 

La strada per il Battle Bladers!

Ancora una volta, Gingka e i suoi amici tornano in città e partecipano a un torneo, chiamato Survival Battle che prenderà posto su un'isola con numerosi partecipanti. A quel torneo, parteciperà un nuovo membro di Nebula Oscura, si tratta di Yu. Gingka e i suoi amici sconfiggeranno molti avversari, ma il più temibile per loro, sarà Yu. Questo blader sconfigerà facilmente Kenta, Benkei e Hikaru, lasciando in shock Gingka e Madoka.

Restano ancora Gingka e Kyoya, perciò sarà Kyoya il primo a sfidare Yu, una volta sconfitto potrà combattere contro Gingka. Leone è danneggiato e Madoka ferma Kyoyam prima che Leone venga distrutto, Kyoya si rende

Gingka stringe la mano a Yu

conto dello stato del suo Bey e si arrende. Rimangono Gingka e Yu, i due blader danno inizio a una appassionante battaglia. Sotto lo shock di tutti, il Bey di Yu, Flame Libra, libera il suo vero potere e scaglia fuori dallo stadio Pegasus. Il vincitore del torneo è Yu, Gingka stupito, ma soddisfatto, stringe la mano a Yu. Il vincitore del torneo ha diritto a una richiesta che gli sponsor dovranno realizzare, Yu allora dichiara di volere il Battle Bladers. Il Battle Bladers, è un torneo che stabilirà il blader più forte del mondo e sarà organizzato anche da Nebula Oscura, Gingka infatti comprende che Yu è un blader di Nebula Oscura, alleatosi

Gingka, Kyoya, Kenta e Benkei

con Doji. Doji e Yu sono attesi da Ryuga che non appena vede Gingka, decidono di sfidarsi al Battle Bladers nella finale del torneo, così regoleranno i conti una volta per tutte.

Gingka, Kyoya, Benkei e Kenta decidono di viaggiare per il paese per ottenere 50.000 punti, per accedere al torneo e lasciano la città insieme ai loro altri amici.

Obiettivo: 50.000 punti!

Gingka e i suoi amici, decidono perciò di viaggiare per il paese e partecipano a più incontri possibile per ottenere il punteggio richiesto. Durante il loro viaggio, incontreranno blader come Tobio "Capri, il cecchino", un abile cecchino, avente Storm Capricorn,  il misterioso Tsubasa che si unirà ben presto a Nebula Oscura, con il suo Earth Eagle.

Durante il viaggio, Gingka e i suoi amici si rincontreranno a un torneo, dove parteciperanno anche Yu e Tsubasa. Con grande stupore di Gingka, anche Tsubasa si è ufficialmente unito a Nebula Oscura. Durante quel torneo, con

Gingka con gli altri finalisti

in palio 10.000 punti, parteciperanno molti blader, ma allo scontro finale arriveranno solo Gingka, Kyoya, Kenta, Hyoma, Yu e Tsubasa. In questo scontro tra abili blader, Gingka e i suoi amici cercheranno di aiutarsi per battere Yu e Tsubasa, ma Hyoma viene eliminato da Tsubasa, mentre per contrastare le mosse di Yu e Tsubasa, Pegasus, libera il suo potere, ma finisce fuori dallo stadio con Eagle e Libra. Kyoya e Kenta sono i due blader rimasti, ma sarà Kyoya a vincere, battendo Kenta e vincendo quel torneo. Purtroppo al termine di quel torneo, Tetsuya ruba il beypointer di Gingka. Gingka, riunito a Madoka, insegue il ladro, ma il suo beypointer, finisce inaspettatamente nelle mani di un uomo misterioso che si fa chiamare Phoenix.

Gingka e Phoenix

Gingka per riavere indietro il suo beypointer dovrà combattere contro Phoenix e il suo Burn Fireblaze. La battaglia tra i due avversari è un grande scontro, nessuno dei due vuole cedere. Gingka userà persino la sua nuova mossa, "Scatenatore di Tempeste" per fermare il Bey nemico, ma fallisce e Pegasus viene sconfitto. Phoenix ritiene Gingka troppo debole e frantuma il suo beypointer, con all'interno tutti i punti che Gingka aveva accumolato. A causa di questo atto, Gingka deve ricominciare da capo e riacquistare il punteggio di prima, ma deve sbrigarsi perchè manca poco all'inizio del torneo. Phoenix sa che Gingka potrà farcela con la sua volontà. 

Gingka VS Teru

Gingka capisce che dovrà perfezionare la sua nuova Mossa Speciale e ricordandosi che deve sconfiggere Ryuga, ricomincia da 0. Gingka affronterà Teru, un blader che possiede Earth Virgo, in una finale di un piccolo torneo, con sempre lo scopo di ottenere punti. Grazie alla sua nuova mossa, Gingka vincerà l'incontro, allo stesso modo sconfigge il cecchino Tobio.

Gingka si da molto da fare, ma nonostante i suoi sforzi, non ha ancora ottenuto il punteggio richiesto. Il suo beypointer segna 47,000 punti, ormai il torneo è alle porte. I suoi amici, Benkei, Hyoma, Hikaru e Kenta, hanno raggiunto il punteggio richiesto e si offrono di aiutarlo a vincere i suoi ultimi punti.

Gingka cercherà di raggiungere uno degli ultimi tornei con in palio gli ultimi punti. Intanto Tsubasa sfida gli amici di Gingka, sotto consiglio di Phoenix, perchè vuole sapere perché Gingka è l'unico in grado di battere Ryuga. Tuttavia Gingka, torna dai suoi amici a battersi con Tsubasa, mettendo da parte il torneo Battle Bladers. Phoenix interviene e sfida nuovamente Gingka, per mostrare a Tsubasa perchè solo Gingka può battere L-Drago.

Gingka e Phoenix, si affronteranno così in un match di rivincita. Gingka è diventato più forte dal loro ultimo incontro, per questo è deciso a battere Phoenix, nonostante è consapevole della sua forza, inoltre si era promesso che non può perdere. Gingka ha inoltre promesso ai suoi amici di partecipare al Battle Bladers, ad assistere al suo incontro arriverà anche Kyoya, dichiarandosi l'unico che può battere Gingka.

Gingka si impegna con tutto se stesso per vincere come promesso e riuscirà addirittura a imitare alcune delle mosse dei suoi amici durante il combattimento. Gingka, con il sostegno di tutti i suoi amici che lo stanno seguendo, con la sua mossa speciale, sconfiggerà Phoenix definitivamente e riceverà tutti i punti che aveva in passato da Phoenix. Ciò significa che Gingka può partecipare al Battle Bladers. Tsubasa rivela di essersi infiltrato in Nebula Oscura per scoprire i piani di Doji e si unisce al gruppo di Gingka.

Battle Bladers

Il torneo è iniziato e deciderà chi sarà il blader numero uno. Ovviamente oltre a Gingka e ai suoi amici, ci sarà anche Ryuga con i membri di Nebula Oscura. Gingka dovrà vedersela subito con Yu, il blader con cui aveva perso precedentemente, ma questa volta sarà Gingka a aggiudicarsi l'incontro. I blader sconfitti da Gingka e i suoi amici, vengono puniti da Ryuga per la loro sconfitta.

Gingka VS Ryuga

Gingka va avanti nel torneo, mentre i suoi amici cercano Yu, perchè è stato rapito e punito da Ryuga a causa del suo fallimento. Gingka sta combattendo contro Reiji, mentre i suoi amici sono in difficoltà, ma vengono salvati da Phoenix che sconfiggerà Doji. Gingka riuscirà finalmente a battere Reiji, grazie al suo spirito, raggiunge quindi i suoi amici e scopre che sotto la maschera di Phoenix, si nasconde suo padre, Ryo. Gingka dovrà combattere contro il vincitore del match, Ryuga contro Kyoya, ma la battaglia viene vinta da Ryuga e L-Drago che dovranno eliminare Gingka e Pegasus nella finale. Solo grazie al sostegno dei suoi amici, al suo spirito del blader e al suo Storm Pegasus, Gingka riuscirà a battere Ryuga con una mossa chiamata "Stella nova della Galassia". Era L-Drago il vero nemico

Scena finale di Metal Fusion

che ha corrotto Ryuga con il suo potere oscuro, ma fortunatamente Gingka è riuscito a salvare Ryuga.

Gingka è il vincitore del torneo Battle Bladers. Incredulo, il blader tenta di afferrare Pegasus, ma il suo amato Bey svanisce, perché si è sacrificato per sconfiggere L-Drago, rimasto quindi privo di energie. I suoi amici lo acclamano, Gingka e i suoi amici sono pronti per continuare le loro battaglie di Beyblade, il loro gioco preferito!

Beyblade: Metal Masters/ Metal Fight: Beyblade ExplosionModifica

Il Bey Leggendario

Gingka Hagane è il vincitore del Battle Bladers ed è conosciuto come il Blader numero uno del Giappone, ma al prezzo del suo Storm Pegasus. Gingka resta in Giappone e vive una vita normale fino a che Ryo, suo padre gli rivela l'esistenza del "Bey Leggendario". Gingka interessato dalla storia di suo padre, parte insieme a Madoka e Kenta con la speranza di rivedere il suo Bey. 

Gingka ha ottenuto un nuovo Bey: Galaxy Pegasus

Gingka si riunisce ancha a Hokuto e Hyoma che lo conducono al luogo in cui è nascosto il "Bey Leggendario". Il Bey Leggendario è un fossile, bloccato in una roccia, ma Gingka sente una forte connessione con quel Bey e inizia a dialogare con il Bey, desideroso che si unisca a lui, determinato a tornare a combattere e a rivivere avventure. Il Bey brilla e rilascia la sua luce fino allo spazio e realizza di essere il Beyblade di Gingka.

Al suo ritorno a casa, Gingka verrà sfidato da un misterioso ragazzo che rivela di essere il numero uno e vuole battersi con Gingka. Questo ragazzo si chiama Masamune Kadoya e sfida Gingka per dimostrare di essere il migliore. Gingka usa questa sfida per testare la forza di Galaxy Pegasus, sconfiggendo facilmente Masamune, ma sorpreso della potenza del suo Bey che non è in grado di controllare. 

Gingka controlla Pegasus

Gingka ritornato in città, verrà sfidato ancora molte volte da Masamune, ma Gingka ne uscirà sempre vittorioso ma ancora incapace di controllare Galaxy Pegasus. Masamune sfida ancora una volta Gingka e lo sconfigge, poiché non è ancora in grado di domare Pegasus. Masamune gli rivela di entrare in sintonia con il Bey, nello stesso modo in cui è entrato in sintonia lui e con il suo. Gingka comprende il significato delle sue parole e riesce finalmente a controllare il potere di Galaxy Pegasus.


Il Torneo Mondiale Big Bang Bladers

Dopo essere stato sconfitto da Masamune, i due ragazzi diventano rivali e discutono su chi sia il migliore, affrontandosi in diverse sfide, quando verranno sfidati da un misterioso straniero. Si dirigono così al punto di incontro e si rivelano Chi-yun Li e Mei-Mei degli Wang Hu Zhong che

Gingka e Masamune uniscono le forze

conoscono bene Gingka. Nonostante la sfida sia per Gingka, combatte anche Masamune, così verranno sfidati in un combattimento a coppie. I ragazzi accettano, ma combattono per conto loro, al contrario dei loro avversari, ma alla fine capiscono che devono unire le forze e lavorano insieme, eliminano così Mei-Mei e vincono il match. Chi-yun Li accetta la sconfitta e parla a Gingka e Masamune del Torneo Mondiale, il Big Bang Bladers che si svolgerà a breve, dove spera di rincontrare Gingka.


Gingka e i suoi amici pronti a partire

La WBBA sponsorizza il torneo e organizza le selezioni del torneo per decidere chi saranno i rappresentanti del Giappone. Gingka non partecipa alla selezione perché campione del Battle Bladers ed è entrato automaticamente nella squadra come leader del team. Gingka segue i match, i posti vengono assegnati a Masamune e Kyoya, ma Kyoya si rifiuta di entrare nel team, quindi il suo posto lo prenderà Tsubasa. Yu sarà la riserva del team e Madoka sarà la meccanica del team. Gingka, Masamune, Tsubasa, Yu e Madoka partono per il loro primo incontro che avverrà in Cina contro gli Wang Hu Zhong.


Beyblade: Metal Fury/ Metal Fight: Beyblade 4DModifica

Radunare le Leggende

Dopo la distruzione del Nucleo a Spirale, è in corso un nuovo evento. Un nuovo Frammento di Stella, simile a quello da cui sono stati creati Pegasus e L-Drago, cade dal cielo sulla Terra e colpisce dieci destinati Beyblade. Questi Bey dovranno combattere l'oscurità che sta per risorgere.

Gingka VS Kyoya

Nel frattempo, Gingka Hagane è tornato alla sua vita normale di Beyblade, dopo lo sciogliersi del team Galassia Gan Gan, è tornato a trascorrere la sua vita con Kenta e Madoka. Comunque, Gingka riceve un misterioso messaggio da un blader anonimo che lo sfida.

Gingka, Kenta e Madoka si recano sul luogo della sfida e scoprono che il misterioso sfidante non è altri che Kyoya, seguito da Benkei. Kyoya sfida così Gingka in una sfida che deciderà chi dei due è il più forte.

Gingka e Kyoya

In combattimento, Gingka scopre che Kyoya e Leone sono diventati più forti, ma Gingka non si lascia sorprendere dalle sue capacità, rivelandosi ancora una volta un match equilibrato. Sarà durante il loro scontro che due pezzi del Frammento di Stella entreranno in Galaxy Pegasus e Rock Leone. Dopo una violenta esplosione, entrambi i Beyblade hanno cambiato forma. La loro battaglia continua, ma entrambi i blader non sono abbastanza abili per controllare i loro nuovi Bey. Il loro incontro si conclude in un colpo decisivo, la battaglia termina in parità. Gingka e Kyoya, terminata la loro sfida, si allenano con i loro nuovi Beyblade, mentre Ryo, Hikaru e Madoka stanno analizzando le loro abilità e cercano una spiegazione per cui i due Bey si siano evoluti. A dare loro una

Gingka soccorre Yuki

spiegazione sarà un giovane ragazzo di nome Yuki Mizusawa. Yuki racconta a Gingka e ai suoi amici la storia dei Blader Leggendari. Questi blader, in tutto dieci,  possiedono dei Bey che sono stati colpiti da un pezzo del Frammento di Stella e sono stati destinati a fermare Nemesis, un'entità malvagia che sta per risorgere. Gingka scopre di fare parte dei Blader Leggendari, insieme a lui c'è anche Kyoya, perciò i ragazzi iniziano ad indagare su dove siano caduti i Frammenti di Stella. Non appena ne trovano uno, decidono di partire per una nuova avventura, alla ricerca dei Blader Leggendari, ma ci sarà Johannes, un misterioso blader ad ostacolarli.

Beyblade: Shogun Steel/ Metal Fight: Beyblade Zero-GModifica

Gingka appare nell'anime, durante il flashback di Zyro, dove è visto che dona al giovane Zyro, il suo futuro Beyblade, Samurai Ifraid.

Gingka è tornato

Più tardi appare personalmente, interrompendo l'allenamento di Zyro, con il suo nuovo Beyblade, Samurai Pegasus W105R²F, lì sfiderà Zyro in una battaglia di Beyblade. Zyro è arrabbiato con Kira Hayama, ciò offusca il suo giudizio, ma Gingka gli dice di stare calmo e di usare il potere dei suoi amici per vincere, poi scompare. 

Gingka assisterà dallo schermo alla battaglia finale tra Zyro e Kira, proclamato Zyro vincitore, Gingka lascia Metal Bey City.

BeybladeModifica

  • Storm Leone 145ES: Il primo Beyblade di Gingka, è Beyblade d'attacco che Gingka usava da bambino quando combatteva contro Hyoma.
  • Storm Pegasus 105RF: Il primo Beyblade di Gingka in Beyblade: Metal Fusion. È un potente Bey d'attacco, dotato di un incredibile velocità e forza. Era il primo Bey creato, insieme a L-Drago dal frammento di stella. Fu dato a Gingka da Ryo, il padre e più tardi distrutto per il sacrificio nello sconfiggere il potere dell'oscurità.
  • Galaxy Pegasus W105R²F: Pegasus si era reincarnato in una pietra, dalle parti di Komamura e risvegliato da Gingka per diventare Galaxy Pegasus. Galaxy Pegasus è il primo Beyblade di Gingka in Beyblade: Metal Masters. Ha un potere incredibile, infatti è molto difficile controllarlo. Gingka scopre che il suo potere si trova nell'asse di rotazione e nella punta da prestazione, che può ruotare il più veloce possibile, senza perdere il controllo, massimizzando l'abilità di Pegasus nel prendere volo.
  • Cosmic Pegasus F:D: Pegasus viene colpito da un frammento di stella cadente che sblocca i suoi poteri leggendari, trasformandolo in Cosmic Pegasus. Cosmic Pegasus è il primo Beyblade di Gingka in Beyblade: Metal Fury. È un incredibile Bey d'attacco dotato di un incredibile velocità, resistenza e attacco. Le sue principali caratteristiche sono la punta 4D e l'anello di energia cambia assetto di modalità, passando da Upper, Smash, Sbarramento e Final Drive.
  • Samurai Ifraid W145CS: Il primo Zero-G Bey mai creato da Madoka Amano. Venne dato a Gingka che decise più tardi di passarlo a un giovane ragazzo di nome Zyro Kurogane.
  • Samurai Pegasus W105R²F: Il Beyblade di Gingka in Beyblade: Shogun Steel, è l'evoluzione di Cosmic Pegasus.

GalleriaModifica

Articolo principale: Gingka Hagane/Galleria

Nella rete di Wikia

Wiki a caso